Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.329 altri iscritti

RSS Feed

23/02/2018

PayPal Money Pools, raccogliere fondi online con amici e parenti diventa più facile


Negli ultimi mesi abbiamo assistito all’introduzione di diverse nuove funzionalità riguardanti Paypal. Nelle ultime ore, poi, ne è stata annunciata un’altra, denominata Money Pools. Come dice il nome stesso, il lancio di Money Pools è stato pensato per rendere più semplice ed immediata la raccolta di fondi tra parenti ed amici. Non importa quale sia la finalità della raccolta, ma con questa funzionalità sarà possibile eseguirla tenendo traccia comodamente di tutto. Non servirà più chiamare singolarmente ogni nostro parente o amico per avere conferma, o meno, della sua avvenuta partecipazione.

Benché sia quasi superfluo ricordarlo, tutti i partecipanti alla raccolta devono necessariamente essere in possesso di un account personale Paypal attivo. Solo così, infatti, potranno procedere con l’invio del denaro. Ad ogni raccolta è possibile associare un nome, una descrizione, un obiettivo da raggiungere e, perché no, un’immagine di copertina. In questo modo ogni evento è personalizzabile al massimo da chi lo crea. Anche gli importi possono essere personalizzati. Possiamo decidere una cifra fissa per ognuno o lasciare che ciascun partecipante invii la cifra che desidera. Anche la privacy di ognuno è garantita, offrendo l’opportunità di rendere l’avvenuta donazione pubblica o privata.

Paypal

Una volta creata la pagina relativa alla raccolta fondi da utilizzare con Paypal Money Pools basterà condividerla con gli amici e i parenti. Per farlo si potrà utilizzare l’indirizzo email o qualunque sistema di messaggistica istantanea. Le transazioni relative ai pagamenti ricevuti sono crittografate e, quindi, sicure al 100%. Gli invii possono, poi, avvenire sia da computer che da smartphone. L’unica condizione, come abbiamo già anticipato, è quella di essere titolari di un conto Paypal attivo. In merito a questa nuova funzionalità, è stato pubblicato sul web un video che spiega in linea di massima come poterla utilizzare al meglio. Non ci rimane che guardarlo con attenzione!

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: