Microsoft brevetta nuove lenti piatte per Hololens

Risale ai giorni scorsi la notizia secondo cui Microsoft starebbe brevettando un nuovo concetto di lenti piatte per il visore Hololens, gli occhiali a realtà aumentata per riprodurre contenuti virtuali mentre guardiamo gli oggetti che ci circondano. Il dispositivo Hololens, per chi non lo conoscesse, non è altro che un visore a realtà aumentata costituito da lenti ad alta definizione per usi professionali. Microsoft avrebbe presentato un brevetto per offrire una versione migliore e soprattutto più snella degli occhiali AR.

Infatti il visore finora commercializzato presenta dei difetti riguardanti soprattutto la sua eccessiva dimensione, che lo renderebbe scomodo e ingombrante. Il progetto, facente capo a Michael Wang, ha lo scopo quindi di fornire un prodotto che si esteticamente funzionale e pratico ma che sia anche di elevata qualità: le lenti integrerebbero alcune funzioni come diversi tipi di sensori, inoltre sarebbero dotate di proiettori con superficie caratterizzata da segmenti in silicone.

Il brevetto punta dunque a realizzare delle lenti sempre più compatte e pratiche, quasi della dimensione di un paio di occhiali normali. Al momento però non abbiamo ulteriori informazioni in merito, l’unica cosa che sappiamo è che si tratta di un brevetto e dovremo ancora attendere il comunicato ufficiale da parte dell’azienda.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: