AMD alla riscossa: finalmente CPU Ryzen e grafica Vega integrata!

La competizione è tutto nel mercato libero, ma da diversi anni a questa parte non c'è stato molto spazio per AMD nell'universo dei notebook consumer. Da oggi la musica cambia, la casa di Sunnyvale ha calato gli assi e presentato ufficialmente le due soluzioni inedite Ryzen 7 2700U e Ryzen 5 2500U, prime piattaforme hardware che associano ai nuovi potenti processori i vantaggi grafici delle Radeon Vega 'Raven Ridge'.

In poche parole, a differenza di quanto visto con le precedenti famiglie Ryzen 7, Ryzen 5 e Ryzen 3, avremo finalmente una vera alternativa ai System-on-Chip che Intel vanta su quasi tutti i notebook in commercio. Quindi TDP di 15W per entrambi i SoC, quad-core che aumentano tre volte le performance rispetto alla precedente generazione mobile e 2.28 volte quelle grafiche, il tutto con un risparmio energetico del 58 percento.

Intel ha spadroneggia da tanti anni con le sue CPU "U" dedicate ai portatili, convertibili e 2-in-1, ma la grafica integrata non ha mai garantito chissà quali grandi rivoluzioni, offrendo qualcosa in più solo nelle varianti 'Iris' più costose. Se si vuol uno spunto in più non c'è storia, bisogna necessariamente puntare alle soluzioni con scheda video dedicata, con consumi che crescono rispetto alle 15W di partenza del SoC. E se AMD avesse "risolto" questo gap con le nuove Ryzen? Il know-how in campo grafico di certo non manca e Vega promette faville, anche su portatili ultrasottili comuni.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da Tiger Shop a 762 euro oppure da Amazon a 845 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: