Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.355 altri iscritti

RSS Feed

22/05/2018

WhatsApp Live Locations: condividere la propria posizione diventa più facile


Ad una settimana circa dal debutto delle Live Locations su Telegram, anche la rivale di sempre WhatsApp sembra voler imitare il noto messenger introducendo un feature molto simile da diversi punti di vista. La condivisione della propria posizione geografica è un trend molto in voga da diversi mesi tra gli internauti, che hanno potuto approfittare delle funzioni di sharing su Google Maps, Snapchat, Facebook Messenger e diverse altre app popolari.

Ora, anche WhatsApp lancia Live Locations su iOS e Android: il rollout sarà progressivo e raggiungerà tutti gli utenti nelle prossime settimane, come specificato dal blog ufficiale dell’app. Troveremo la nuova opzione per la condivisione geografica in tempo reale proprio all’interno del menu degli allegati (al momento è chiamata “Share Live Location”), e potremo scegliere per quanto tempo risultare visibili sulla mappa ai nostri contatti, proprio come su Telegram.

La nuova Live Locations ha diversi usi pratici: facilita incredibilmente, ad esempio, la localizzazione dei membri di una chat di gruppo. Se abbiamo deciso di condividere la nostra posizione in tempo reale con tutti gli altri iscritti, ci troveremo sulla stessa mappa assieme agli altri membri. Gli aggiornamenti continui permettono di seguire gli spostamenti con molta semplicità, senza rischiare di perdere di vista qualcuno.

A qualche settimana dal lancio dell’app stand-alone WhatsApp Business, i developer dell’app per messaging più utilizzata al mondo sembrano introdurre funzioni sempre più attenti ai gruppi, alla condivisione dei file e alla gestione della rubrica: difficile prevedere quale sarà il prossimo passo di WhatsApp, ma è possibile immaginare l’arrivo di nuovi feature incentrati sullo sharing di attività in tempo reale.

via

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: