Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.329 altri iscritti

RSS Feed

23/02/2018

Phil Spencer: i giochi sono arte e vanno preservati con la retrocompatibilità


Il sistema di retrocompatibilità presente su Xbox One è indubbiamente una funzione molto amata dai videogicoatori e, oltre ai titoli di Xbox 360, prossimamente gli utenti potranno affrontare anche i giochi usciti sulla prima Xbox.

Microsoft ha sempre dato molta importanza alla retrocompatibilità e recentemente Phil Spencer ai microfoni di Wired, ha spiegato per quale motivo è fondamentale donare ai videogiocatori la possibilità di affrontare anche titoli passati, usciti ormai da diversi anni.

Considero i videogiochi come una forma d'arte e quindi vanno preservati. I giochi per console rischiano di andare persi alla fine di una generazione e non è corretto. Affrontare titoli del passato può essere complicato ma c'è sempre qualcosa da imparare persino dai giochi con cui ci siamo divertiti da bambini. E' bello vedere e capire come la nostra arte si sia evoluta nel corso del tempo.


Il massimo rapporto qualità/prezzo? Motorola Moto G5 è in offerta oggi su a 142 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Game News

Altre storie daVideogiochi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: