Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.329 altri iscritti

RSS Feed

22/02/2018

Microsoft ragiona sui problemi di trasportabilità della Surface Pen


Una delle caratteristiche distintive della gamma di dispositivi Surface è la Surface Pen. È più spessa di quelle che si trovano nella maggior parte dei prodotti concorrenti, ed è un enorme vantaggio in termini di ergonomia: mantenendo dimensioni simili a quelle di una penna vera l'impugnatura risulta molto più confortevole e di conseguenza tutta l'esperienza di utilizzo di Windows Ink ne beneficia.

Dimensioni così generose, però, causano qualche problema di trasportabilità. Dispositivi come i Samsung Galaxy Book ricavano un vano nella scocca, i Surface non possono. Ci sono gli agganci magnetici sui lati, e funzionano discretamente. Una soluzione integrata sarebbe l'ideale, ma come conciliare necessità di spessore diametralmente opposte? Nel corso del weekend è emerso un brevetto di Microsoft che propone tre approcci innovativi al problema.

Tutte e tre le proposte intervengono sulla penna in sé, con metodi diversi per ripiegare il suo corpo e dimezzarne lo spessore. Un'idea che salva i proverbiali capra e cavoli, anche se resta da capire la fattibilità pratica di ogni implementazione - inteso a livello di stabilità strutturale, durata nel tempo, solidità e in ultimo qualità dell'esperienza d'uso. Secondo voi potrebbe funzionare? Quale delle tre soluzioni preferite?


Il più piccolo top gamma 2016 che accontenta tutti? Samsung Galaxy S7, compralo al miglior prezzo da Media World a 399 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: