Intel inizia a mandare in pensione le CPU Skylake

I processori Intel Core di Ottava Generazione "Coffee Lake" sono dietro l'angolo e i modelli Kaby Lake hanno ormai invaso il mercato in volumi nelle diverse varianti che vanno dal mobile alle soluzioni desktop più potenti. Non sorprende quindi l'ultimo annuncio del gigante di Santa Clara che di fatto manda in pensione la serie Skylake, questo per evitare di avere sul mercato tre diverse soluzioni per la fascia mainstream.

Dopo un successo non indifferente quindi, Intel non accetterà più ordini per le CPU serie 6000; più in dettaglio, si tratterà inizialmente dei modelli Core i3-6098P, Core i5-6402P, Core i5-6600K e Core i7-6700K, seguiti poi dalla restante linea.

Come di consueto, questo passaggio non sarà immediato ma graduale; Intel accetterà ordini per questi prodotti fino al 30 marzo 2018, con le ultime consegne fissate per settembre del prossimo anno.


Due fotocamere sono meglio di una, meglio Plus? Huawei P9 Plus, in offerta oggi da Tecnosell a 399 euro oppure da Amazon a 449 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: