Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.360 altri iscritti

RSS Feed

28/05/2018

Threadripper, nato da passione e tempo libero degli ingegneri AMD


Con i processori Threadripper, AMD è riuscita ad ottenere un risultato importante, ovvero battere Intel nel settore dei processori di dedicati alla workstation, tenuto conto del rapporto numero di core e prezzo delle singole unità. Eppure, uno dei prodotti AMD più riusciti degli ultimi anni è nato non per esplicito volere della dirigenza, ma grazie alla passione di un piccolo gruppo di dipendenti che ha ritenuto opportuno colmare il vuoto che si era venuto a creare tra gli apprezzati processori Ryzen, rivolti all'utenza consumer, e gli Epyc, destinati all'impiego nel settore server.

Nessuna pianificazione quindi, ma un progetto inizialmente portato avanti nel tempo libero dai un piccolo team, come conferma Sarah Youngbaue di AMD in una recente intervista rilasciata a Forbes:

Non è una storia di roadmap e pianificazione a lungo termine o di enormi budget in Ricerca e Sviluppo. E' molto più personale di questo e proveniva da un progetto skunkworks e da un piccolo gruppo di dipendenti di AMD che ha avuto una visione del processore che avrebbero voluto veramente in un PC ad alte prestazioni.


L'iPhone più grande di sempre? Apple iPhone 6s Plus è in offerta oggi su a 352 euro oppure da Media World a 599 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: