Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.360 altri iscritti

RSS Feed

27/05/2018

Intel presenta Myriad X, la prima VPU per l'Intelligenza Artificiale


Dimenticatevi le CPU, adesso siamo in un'altra era e Intel la sta percorrendo a pieno ritmo, ha abbandonato il mobile e si è così fiondata su IoT e intelligenza artificiale. Oggi viene così presentata al mondo Myriad X, la prima VPU (ovvero Vision Processing Unit) che darà ai dispositivi futuri la facoltà di vedere, interpretare e interagire, insomma delle 'retine digitali' a bassissimo consumo che alimenteranno l'AI interfacciandosi con il cosiddetto Neural Compute Engine.

La casa di Santa Clara vuol render autonomi i robot, le auto e dispositivi consumer, che siano droni o semplici smartphone, si potranno infatti realizzare delle vere smart cam capaci di interpretare ciò che inquadrano in tempo reale. Più di quanto non sia possibile oggi con assistenti digitali basati su una conoscenza di base. Si tratta di una naturale evoluzione dei sistemi di riconoscimento attuali, basti pensare a quelli montati sulle auto a guida autonoma. Con queste VPU si potrà semplificare l'intero procedimento, miniaturizzando l'hardware necessario.

La nuova VPU è stata realizzata dalla Movidius, azienda della famiglia Intel, ed è piccolissima: un SoC da 8.5 x 8.7 mm a consumi ridottissimi capace di gestire contemporaneamente fino a 8 videocamere RGB HD, processando ben 700 milioni di pixel al secondo. Latenza ridotta all'osso, si parla di una banda interna di ben 450 GB per secondo e 2.5 MB di memoria Homogenous On-Chip.


L'iPhone più grande di sempre? Apple iPhone 6s Plus, in offerta oggi da puntocomshop a 555 euro oppure da Euronics a 749 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: