Razer prepara la sua IPO a Hong Kong: obiettivo $600M

Nel corso del weekend è emersa la notizia che Razer ha iniziato la procedura burocratica per la sua IPO (Initial Public Offering) nel mercato azionario di Hong Kong. Razer è formalmente una compagnia statunitense, ma le sue origini riportano a Singapore. La quantità di scartoffie è notevole - si tratta di ben 345 pagine (eccovi il PDF, lettura perfetta per l'ombrellone...) - e permette di capire un po' meglio la sua situazione finanziaria.

Si scopre per esempio che negli ultimi due anni Razer è stata in rosso - nel 2016, in particolare, le perdite sono state di 59,6 milioni di dollari a fronte di un fatturato di 392,1 milioni. Fatturato che, per circa la metà, deve al mercato statunitense; il resto è ripartito in modo sostanzialmente analogo tra Europa e Asia.

Razer realizza sistemi completi e periferiche, ma sono queste ultime che comportano la stragrande maggioranza del fatturato - più di tre quarti. Purtroppo mancano alcuni dettagli più succosi, come per esempio quanti soldi spera di raccogliere Razer. Secondo indiscrezioni la cifra potrebbe essere intorno ai 600 milioni di dollari.


Bordi Edge e potenza ma con risparmio garantito? Samsung Galaxy S6 edge, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 349 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Game News
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: