Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.330 altri iscritti

RSS Feed

24/02/2018

IBM: chip a 5nm con 30 miliardi di transistor e dimensioni di un'unghia


IBM, in collaborazione con Globalfoundries e Samsung ha messo a punto un processo di produzione dei transistor che consentirà, nei prossimi anni, di realizzare chip a 5 nanometri. Rispetto al precedente processo produttivo a 7 nanometri, avviato due anni fa, IBM ha sostituito il design dei transistor FinFET con una nuova tecnica che consente di stratificare le strutture di silicio (nanosheets)

Un traguardo importante per mettere a disposizione chip di nuova generazione con una potenza di calcolo adatta al settore del cognitive e cloud computing. Ma a trarre vantaggio potrebbero essere gli stessi dispositivi mobili che, grazie alla maggiore efficienza energetica, potrebbero incrementare in maniera significativa il parametro dell'autonomia, come sottolinea IBM:

Il risparmio energetico potrebbe significare anche che le batterie degli smartphone e degli altri prodotti mobile potrebbero durare due o tre volte più a lungo rispetto ai dispositivi di oggi prima di essere ricaricati


Spendere poco per avere tanto? Huawei P9 Lite è in offerta oggi su a 180 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: