Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.363 altri iscritti

RSS Feed

26/04/2018

PC della HP 'spioni' attraverso driver audio. Patch in distribuzione


HP ha iniziato a distribuire un aggiornamento per i driver audio di diversi suoi prodotti (principalmente del segmento business/enterprise, tra cui molti EliteBook, ZBook, Elite X e ProBook; l'elenco completo dei modelli si trova QUI) per rimuovere la presenza di un keylogger, scoperto dalla società di sicurezza informatica svizzera Modzero appena ieri. Stando al post di Modzero, non ci sono prove di intento malevolo né da parte di HP né da parte di Conexant, che sviluppa in prima persona i driver per i propri chip.

Il keylogger sarebbe presente nei driver con versione 10.0.46 e precedenti. La versione più aggiornata registra e salva in un file tutti i tasti premuti sulla tastiera, con l'intento di capire se è stato premuto o meno un determinato pulsante. Il log viene salvato in C:UsersPublicMicTray.log; per lo meno viene cancellato ogni volta che ci si disconnette dall'account Windows. I tasti premuti vengono salvati nel corrispettivo codice esadecimale, ma non criptati e in testo semplice; su Twitter c'è un esempio di come appare il file.

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: