Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

RSS Feed

18/02/2018

What Remains of Edith Finch, la nostra recensione


Che Giant Sparrow sia uno studio molto particolare lo si era capito con il titolo di debutto nel mondo videoludico. Il team ha infatti mostrato tutta la sua abilità e fantasia, pubblicando The Unfinished Swan, avventura realizzata nel lontano 2012 e caratterizzata da un gameplay in grado di sfruttare Playstation Move e da una scelta stilistica in perfetto stile film noir.

Con What Remains of Edith Finch, i ragazzi di Giant Sparrow sono riusciti a colpire nel segno e catturare l'attenzione con un prodotto davvero inaspettato, caratterizzato da una trama pungente e accattivante. Andiamo ad analizzare ogni aspetto di What Remains of Edith Finch.

TRAMA

What Remains of Edith Finch si apre con un quadro quasi malinconico. Un battello che raggiunge una ventosa isola, una musica di accompagnamento quasi romantica e il giocatore che si presenta all'orizzonte, il tutto condito da una voce narrante che scandisce lo scorrere delle immagini. L'inquadratura indugia su una casa che si affaccia sul mare per poi passare alla protagonista, Edith Finch, ultima esponente di una famiglia colpita da una serie di sfortunati eventi.


Lo Smartphone Samsung più desiderato? Samsung Galaxy S7 Edge, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 489 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Game News

Altre storie daVideogiochi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: