Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.331 altri iscritti

RSS Feed

25/02/2018

Persona 5: la nostra recensione


Il genere JRPG è da sempre una tipologia di nicchia, a causa della presenza di diverse sfaccettature molto particolari. In questi ultimi anni l'approccio degli sviluppatori sta cambiando, il tutto per andare incontro alle esigenza degli utenti, proponendo quindi vasti open world, combattimenti action e molto altro. Se da un lato Fantasy XV, Tales of Berseria e altri hanno aperto una breccia nel genere e costituito una concezione completamente nuova, dall'altro Atlus ha deciso di rimanere ancorato alla formula classica che da sempre contraddistingue il brand Persona.

Gli sviluppatori hanno dato luce ad una serie di avventure molto particolari condite dalla presenza di tonnellate di dialoghi da leggere, sequenze non interattive da osservare e stereotipi della cultura nipponica, il tutto condito da dungeon da esplorare e un sistema di personalizzazione dei poteri in possesso mai visto prima. Famoso grazie a Persona 3, disponibile su Playstation 2, il brand ha toccato l'epicità grazie a Persona 4 e si trova ora non solamente a confermare la grandiosità del progetto, grazie a Persona 5, ma anche a delineare nuovi standard per la tipologia stessa.

Andiamo quindi ad analizzare i molti aspetti che contraddistinguono Persona 5.


Lo Smartphone Samsung più desiderato? Samsung Galaxy S7 Edge, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 489 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Game News

Altre storie daVideogiochi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: