Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.330 altri iscritti

RSS Feed

24/02/2018

Foxconn pronta a pagare 27 miliardi di dollari per le memorie Toshiba


Confermando quanto emerso la scorsa settimana riguardo all'interesse dei grandi produttori Asiatici ed Americani nel rilevare la divisione Memorie Flash di Toshiba, arriva oggi un'ulteriore conferma direttamente dal Wall Street Journal. La testata giornalistica americana, infatti, ha confermato che Foxconn è in pole position con un offerta astronomica, ben 27 miliardi di Dollari.

Foxconn è un colosso tecnologico e finanziario e non bisogna dimenticare che è anche uno dei principali partner di Apple; Toshiba, invece, attualmente ha bisogno di liquidità, soprattutto dopo il fallimento della sua controllata Westinghouse Electric, azienda produttrice di reattori nucleari.

27 miliardi di dollari, quindi, sono un offerta a cui l'azienda giapponese non potrebbe rifiutare anche se i vertici aziendali non la vedrebbero di buon occhio a differenza, ad esempio, di un acquirente nazionale o al massimo statunitense.


Poca spesa per massima resa? Meizu m3, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 162 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: