Qualcomm all’opera su un processore per smartphone Android Go

Il sistema operativo Android Go ha riscosso un grande successo perchè è l’alternativa più affidabile per avere uno smartphone prestante anche spendendo un importo esiguo, spesso anche inferiore ai 100 euro. A seguito di tale successo, Qualcomm starebbe preparando un nuovo processore dedicato prettamente agli smartphone con la versione alleggerita del robottino verde. Il SoC che il chipmaker di San Diego sta testando porta la sigla QM215 e potrebbe trattarsi di un chipset non appartenente alla serie Snapdragon.

Pare che il nuovo processore abbia molto in comune con Snapdragon 410 e 425, entrambe alternative di fascia bassa già sul mercato da tempo. Qualcomm QM215 ha un’architettura quad-core che dovrebbe essere formata da CPU Cortex-A53, con una frequenza massima di 1,3 GHz. La GPU avrebbe invece una frequenza di 650 MHz. Non conosciamo ancora il processo produttivo con cui è stato realizzato, ma possiamo dirvi che Snapdragon 425 e 410 sono prodotti con processo a 28 nm.

Qualcomm sta al momento testando QM215 con configurazioni di memorie che prevedono  una RAM da 1 a 2 GB (di tipo LPDDR3) e uno storage integrato da 8 a 16 GB. Uno dei primi smartphone Android Go ad integrare il nuovo processore potrebbe essere targato Huawei, o almeno questo suggeriscono le prime indiscrezioni. Potrebbe trattarsi di un terminale con display HD+ e lettore di impronte digitali.

fonte: WinFuture (in tedesco)


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: