Microsoft Bing è stato censurato in Cina

Il motore di ricerca Bing di Microsoft è l’ultimo servizio tecnologico americano a diventare inaccessibile in Cina. La notizia giunge dal Financial Times che ha evidenziato che gli utenti che abitano in Cina hanno iniziato a lamentarsi del fatto che il sito cn.bing.com non era più accessibile all’interno del Paese. Secondo alcune fonti anonime che hanno avuto modo di confrontarsi con il Financial Times, la compagnia statale China Unicom avrebbe confermato che il blocco è dovuto ad un ordine giunto dal governo.

Leggi il resto dell’articolo
Source: Windows 10

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: