Xiaomi Mi Mix 3 lascia il tavolo delle torture a testa alta: ecco il test di resistenza

Insieme a Honor Magic 2, il Mi Mix 3 di Xiaomi è il primo smartphone con design a scorrimento non motorizzato. Alla vista di un’estetica del genere con bordi così sottili attorno allo schermo il pensiero va subito a una cosa: quanto sarà resistente un dispositivo del genere? Ebbene, ci ha pensato Zack del famoso canale YouTube JerryRigEverything a darci una risposta, sottoponendo il top di gamma ai suoi soliti test di resistenza che sono i più amati nel mondo della telefonia.

Possiamo affermare, dopo aver visto il test, che Xiaomi Mi Mix 3 ha resistito alle torture in una maniera esemplare. Grazie alla scocca realizzata in ceramica, lo smartphone si è dimostrato molto difficile da graffiare, importante valore aggiunto rispetto agli altri modelli di punta che hanno invece una scocca in vetro. Anche il bend test ha dato degli splendidi risultati: lo smartphone si è piegato solo leggermente e non ha riportato alcun danno.

Una nota negativa portata alla luce da Zack è il leggero spazio che si posiziona tra le 2 parti dello smartphone, tra lo schermo e lo slider, il quale rende facile l’accumulo di sporco e polvere che risulta poi difficile da rimuovere. Ma in termini di qualità costruttiva, Xiaomi Mi Mix 3 è decisamente uno dei migliori top di gamma del momento.


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: