Chrome OS richiederà di autenticarsi per vedere le password salvate

Il team di Google Chrome OS sta lavorando per rendere obbligatoria l’autenticazione per visualizzare le password salvate, adeguandosi così a buone pratiche di sicurezza che sono comuni su sistemi concorrenti come macOS e Windows. Un commit è stato inserito nel codice sorgente di Chrome qualche giorno fa secondo cui, alla richiesta dell’utente di visualizzare le password salvate, comparirebbe prima la “schermata di blocco” (simile al pop-up come nell’immagine qui sotto) che richiede all’utente di autenticarsi nuovamente.


Non è detto che sia questo il sistema che verrà in ultimo implementato: a quanto pare l’idea non soddisfa al 100 per cento alcuni sviluppatori di Google, che stanno ancora discutendo di possibili alternative più efficaci. Ma c’è progresso e c’è discussione, il che vuol dire che qualcosa, in qualche modo, succederà.

La scarsa sicurezza del metodo attuale era stata segnalata sotto forma di segnalazione bug il mese scorso. In effetti, diceva l’utente, “le password non dovrebbero essere visibili a chiunque vada nelle impostazioni“. Basta lasciare il proprio portatile incustodito per qualche minuto e un malintenzionato potrebbe copiare tutto quanto in un supporto esterno, grazie alla funzione di esportazione su file CSV.


Tre fotocamere per il massimo divertimento e un hardware eccellente? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 760 euro oppure da Unieuro a 978 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: