Xiaomi Mi MIX 3 5G messo alla prova in una demo in Cina: ecco com’è andata

Il lancio di dispositivi con supporto alle reti 5G è l’obiettivo di moltissimi produttori di smartphone in tutto il mondo. Tra tutti, ad esempio, Samsung che secondo i rumor lancerà il Galaxy S10 5G o Nubia con il modello X 5G. Anche Xiaomi dirà molto presto la sua in questo settore. Si parla, infatti, da alcune settimane del lancio del  prossimo Xiaomi Mi MIX 3 5G. Non è difficile comprendere che si tratterà proprio della variante 5G del già conosciuto Mi Mix 3.

Il lancio ufficiale, tra l’altro, è davvero molto vicino essendo previsto per il primo trimestre del 2019. Non esiste, comunque, una data precisa per l’evento. Nelle ultime ore, le peculiarità dello Xiaomi Mi MIX 3 sono state evidenziate nel corso di una conferenza in Cina. Xiaomi ha mostrato come lo smartphone si muova in occasione della navigazione sul web e quale sia il comportamento in fase di videochiamata.

I risultati sembrano essere stati molto soddisfacenti sia per il pubblico che ha assistito alla dimostrazione che per la stessa azienda. Le eccellenti prestazioni del dispositivo sono garantite dal nuovissimo processore Snapdragon 855 di Qualcomm. E’ questo, infatti, il modem X50 LTE utilizzato per le reti 5G con le quali si possono ottenere delle velocità in download fino a 2 Gbps.

Xiaomi Mi MIX 3

Per quanto concerne le rimanenti caratteristiche, lo Xiaomi Mi MIX 3 5G avrà un corpo in ceramica ed un’ormai nota fotocamera a scorrimento. Il display sarà un Super AMOLED da 6,3 pollici dotato di una risoluzione massima pari a 1.080 x 2.340 pixel. La RAM sarà da ben 10 GB con una memoria interna di 256 GB.

Lo Xiaomi Mi MIX 3 5G avrà una doppia fotocamera posteriore con obiettivi da 12 MP così come sarà doppia anche la fotocamera frontale. In questo caso gli obiettivi avranno una risoluzione di 24+12 MP. Chiuderà il quadro la batteria che dovrebbe avere una capacità di 3.200 mAh.

Fonte

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: