Intel non abbandona i 10 nanometri, voci infondate

Intel non abbandonerà il processo produttivo a 10 nm. E' quanto affermato via Twitter dall'azienda di Santa Clara dopo che, nelle ore passate, un report di Semmiaccurate (link nel VIA) ha lasciato intendere esattamente il contrario. Secondo il media statunitense, a causa dei troppi ritardi e dei continui rallentamenti nella produzione, Intel avrebbe dovuto cessare lo sviluppo dei chip a 10 nm.

Secondo Charlie Demerjian, fondatore di Semiaccurate, le fonti dalle quali ha appreso la notizia sarebbero affidabili e si tratterebbe di una decisione corretta. Tuttavia, la stessa Intel, solitamente restia nel rispondere alle voci e ai rumor che compaiono online, ha voluto questa volta rispondere con un messaggio abbastanza chiaro e con una netta presa di posizione.

I report pubblicati oggi dai media riguardanti la cessazione dei lavori da parte di Intel per quanto riguarda il processo produttivo a 10 nm sono falsi. Stiamo facendo buoni progressi sui 10 nm. La resa produttiva sta aumentando, in linea con la timeline condivisa durante il nostro ultimo report finanziario.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: