La nuova generazione di iPad Pro avrà il chipset Apple A12X e il Face ID?

Non è passato molto tempo dal momento in cui abbiamo assistito al lancio ufficiale della nuova linea di prodotti Apple. I nuovi iPhone, e non solo, hanno finalmente fatto capolino sul mercato dopo tantissima attesa. Alcune delle ultime news sull’azienda di Cupertino e sui suoi prodotti parlano di un evento particolare che dovrebbe svolgersi alla fine del mese. Questo giorno, che non si conosce ancora esattamente, dovrebbe corrispondere a quello in cui verrà aggiornata l’intera linea hardware. Anche i nuovi iPad Pro potrebbero far parte di questo evento, con un nuovissimo design e con l’aggiornamento al tanto atteso Face ID.

Sembra che per fare posto proprio al Face ID, il pulsante Home sia stato completamente eliminato da iPad Pro. Per favorire una maggiore connettività con gli altri dispositivi, pare che la nuova generazione di tablet Apple arriverà con la presa USB di tipo C. Ma le novità non sarebbero terminate. Fonti abbastanza attendibili ci parlano anche di un particolare connettore magnetico con un supporto per un Apple Pencil ben aggiornato. Il connettore ci permetterà di connettere diversi accessori rispetto a quelli attualmente possibili per cui dovrebbero allargarsi di molto le funzionalità disponibili per chi sceglierà i nuovi iPad Pro.

Sono stati resi noti anche quelli che potrebbero essere i nomi dei prossimi iPad Pro, anche se non esiste ancora una conferma ufficiale in merito. Si parla di nomi come iPad8.1, iPad8.4, iPad8.7, iPad8.8, iPad8.6, iPad8.5 a seconda di quali saranno quelli con Wi-Fi e quelli con altre opzioni di connettività. Per il resto, nelle ultime ore, è stato anche annunciato su 9to5Mac che la nuova generazione di iPad Pro potrebbe arrivare con il nuovissimo processore A12X che promette prestazioni ancora migliori rispetto del già eccellente Bionic A12. Non a caso il nome in codice del processore potrebbe essere proprio Vortex. Staremo a vedere cosa accadrà nei prossimi giorni. D’altra parte non manca molto al giorno dell’evento, benché non ne sia ancora stata resa nota la data.

Fonte

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: