Huawei Mate 20 Pro sfoggia punteggi da record su AnTuTu e abbatte il muro dei 300.000 punti

Huawei Mate 20 Pro sta per diventare ufficiale. Sono diverse settimane che riceviamo notizie in merito quasi ogni giorno ed è difficile che questa tendenza non si mantenga fino all’ultimo giorno. Nelle ultimissime ore lo smartphone ha fatto la sua comparsa su AnTuTu e ha mostrato prestazioni davvero al top dovute essenzialmente al nuovissimo processore, il Kirin 980. Non a caso, infatti, tutti gli smartphone della serie Mate 20 di Huawei sono i primi di Android a montare il nuovissimo chipset cinese da 7 nm. Il codice con cui Huawei Mate 20 Pro è apparso su AnTuTu è LYA-L29.

In base a quanto si evince da questi nuovi documenti, viene confermata la RAM da 6 GB e la memoria interna da 128 GB. Veniamo, però, a quelli che sono i punteggi ottenuti dallo smartphone e resi noti su AnTuTu. La CPU dello smartphone ottiene ben 115.296 punti e poco più in basso, a 112.516 punti di ferma la GPU di Huawei Mate 20 Pro. L’UX ha ottenuto 69.456 punti e la memoria, invece, un totale di 16.293 punti. Complessivamente, il grande risultato dello smartphone consta in un punteggio definitivo di 313.561 punti. Un punteggio di tutto rispetto se consideriamo che gli smartphone con Snapdragon 845 hanno ottenuto al massimo 290.000 punti.

Huawei Mate 20 Pro

Ancora più potente del Kirin 980 è apparso solo il Bionic A12 di Apple. Rispetto ad Huawei Mate 20 Pro, infatti, l’iPhone XS Max su AnTuTu ha totalizzato ben 372.106 punti. Ricordiamo, comunque, che il top di gamma cinese non è ancora ufficiale per cui il modello utilizzato potrebbe avere performances un po’ diverse dal modello reale. Per il resto, ricordiamo che il dispositivo avrà una tripla fotocamera posteriore e sarà dotato di lettore biometrico in-display. Avrà diverse varianti di RAM da 4, 6 e 8 GB in abbinamento con 64 e 128 GB di memoria interna. Il lancio dello smartphone, in ogni caso, non è assolutamente lontano anzi è molto più vicino del previsto. Emergeranno sicuramente altre news nel frattempo!

Fonte

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: