Microsoft Surface Pro 6, Laptop 2 e Studio 2 in Italia nella prima parte del 2019

Microsoft ha tenuto un importante evento hardware nella giornata di ieri nell'ambito del quale sono stati ufficializzati i nuovi esponenti della linea Surface, ovvero il 2-in-1 Surface Pro 6, il portatile Surface Laptop 2 e l'All-in-One Studio 2; il quarto ed ultimo prodotto hardware coincide con un paio di cuffie, le Surface Headphones. Pro 6, Laptop 2 e Studio 2 arriveranno nel mercato statunitense tra metà ottobre (Surface Pro 6 e Laptop 2) e metà novembre (Surface Studio 2), ma, a distanza di alcune ore della presentazione, Microsoft Italia conferma che l'attesa nel nostro mercato sarà più lunga.

Tutti e tre i prodotti saranno disponibili in Italia non prima del 2019: per la precisione, il comunicato stampa fa riferimento alla prima parte del prossimo anno, senza definire più nel dettaglio la finestra temporale. C'è di buono almeno che gli estimatori del primo Surface Studio, mai commercializzato in Italia, potranno acquistare il suo erede, ma, come spesso accade, Microsoft lascia con l'amaro in bocca gli appassionati del brand che vorrebbero entrare in possesso dei nuovi modelli senza disparità di trattamento tra USA e Europa/Italia.

Non migliora la situazione il fatto che Microsoft Italia non abbia comunicato i prezzi in euro dei tre nuovi Surface, limitandosi a riportare quelli previsti per il mercato statunitense, ovvero 899, 999 e 3.499 dollari, rispettivamente, per le versioni 'base' di Surface Pro 6, Laptop 2 e Studio 2. C'è poi un'ultima nota negativa per gli utenti italiani che stanno guardando con interesse le cuffie Surface: nel comunicato ufficiale si legge che saranno disponibili esclusivamente nel mercato americano e nel Regno Unito entro fine anno a 349 dollari.


Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 425 euro oppure da Media World a 487 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: