Facebook annuncia Oculus Quest e punta di nuovo sulla realtà virtuale

E’ stato lanciato a San Francisco in via ufficiale da Facebook, Oculus Quest, ovvero un nuovo visore VR all-in-one. Questo dispositivo ultra moderno caratterizzato da diversi sensori da la possibilità a chiunque lo voglia di vivere un’esperienza libera e immersiva. Mark Zuckerberg, il fondatore del Social Network più amato e apprezzato da tutti, nel 2014 ha acquistato per 2,5 miliardi di dollari l’azienda Oculus, con l’intento di apportare diverse innovazioni dal punto di vista tecnologico, ma ahimè senza grandi risultati.

Dopo aver lanciato 2 visori che sono stati immessi in commercio in Italia a prezzi abbastanza convenienti, arriva Oculus Quest. Se è vero che fino a qualche tempo fa l’azienda suddetta realizzava dispositivi avente una fascia di prezzo alta, da poco tempo a questa parte, sembra che i costi siano decisamente scesi. Stessa cosa dunque, si potrà dire per il sensore Quest? Ai posteri l’ardua sentenza.

https://platform.twitter.com/widgets.js

L’intento di questo dispositivo è quello di far vivere all’utente un’esperienza unica, con possibilità di muovere nella realtà virtuale sia gli occhi che le parti del corpo. Grazie alla sua avanzata tecnologia 6DOF (6 gradi di libertà) si potranno dimenticare PC, fili e telefoni, e ci sarà solo l’utente con le sue mani, cosicchè ogni mossa che compirà nel mondo reale si tradurrà in quello virtuale. Il sensore Oculus Quest sarà reso disponibile in Italia nel 2019 (in primavera) al costo di 399,00 dollari nella versione 64GB. Ci sarà un sistema di tracciamento della posizione e 2 controller, oltre a 4 sensori esterni. Ha 2 ottiche, ciascuna con risoluzione di 1600 x 1440 pixel, e ci saranno 50 giochi disponibili già dal lancio, tra cui Star Wars. Riuscirà a competere con PlayStation VR?

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: