La fotocamera del Galaxy J2 Pro (2018) non è eccezionale stando a DxOMark

In molti avranno già sentito parlare di DxOMark, un sito che è salito agli onori delle cronache per la sua bravura nel fornire un giudizio puntuale e dettagliato sulla qualità delle fotocamere presenti sui vari dispositivi, in particolare sui top di gamma. Tuttavia, a volte DxOMark decide di occuparsi anche di qualche telefono un po’ meno prestante: è proprio il caso del Galaxy J2 Pro (2018), che può essere considerato uno smartphone entry-level.

L’attenzione riservata dal portale ad un telefono non di prima fascia è inusuale, quindi, ma certamente utile per chi non può spendere troppo e ha bisogno di informazioni più precise su una delle caratteristiche che si vanno a guardare maggiormente in un nuovo prodotto. Galaxy J2 Pro (2018) è uno dei dispositivi più economici di Samsung con un prezzo inferiore a 150 euro, e inevitabilmente la qualità della fotocamera non raggiunge livelli considerevoli. L’unico sensore a salvarsi dal severo giudizio di DxOMark è quello sul retro da 8 MP, grazie anche alla stabilizzazione ottica e all’autofocus: i punteggi ottenuti sono discreti sia in termini di foto che video (rispettivamente 64 e 65).

Se l’autofocus è una delle note liete del telefono Samsung, le più criticità riguardano il dettaglio delle foto e una stabilizzazione che non sembra funzionare sempre nella maniera giusta. Insomma, per il prezzo proposto ci si può anche accontentare, ma se l’obiettivo è una fotocamera di un certo livello meglio guardare altrove.

fonte

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: