Intel: nuovo sito di assemblaggio per i processori a 14nm

Intel ha annunciato l'apertura di un nuovo sito di assemblaggio per far fronte all'attuale carenza di processori a 14nm e poter quindi garantire un'adeguata risposta all'elevata domanda che ha messo in crisi la catena di produzione. Le cause della scarsa disponibilità di chip a 14nm sono state più volte discusse, tutte però sono riconducibili alle problematiche legate alla resa del nuovo processo produttivo, che ha determinato il conseguente posticipo delle prime soluzioni a 10nm.

Intel è quindi costretta a correre ai ripari e, dopo aver rispolverato il vecchio processo produttivo a 22nm per i chipset, ora è pronta a tamponare ulteriormente la situazione con l'apertura di un nuovo sito collocato in Vietnam.

Stando a un documento ufficiale pubblicato dalla stessa Intel (PCN 116456), il produttore annuncia che utilizzerà il nuovo sito vietnamita per la fase di test e finalizzazione di alcuni prodotti. Intel chiarisce che per i partner e gli utenti non ci saranno particolari cambiamenti, questo perchè il programma aziendale prevede l'utilizzo delle stesse tecniche e metodologie delle altre fab, ossia la metodologia CE! (Copy Exactly!).


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: