Nvidia GeForce RTX: prestazioni deludenti per Morgan Stanley

Nvidia GeForce RTX, ovvero la nuova generazione di schede video della casa di Santa Clara, sono state oggetto delle prime recensioni internazionali nelle scorse ore e con esse sono arrivati anche i primi inequivocabili riscontri sulle prestazioni velocistiche. Al netto della tecnologia per il ray tracing, che si spera maturerà nei prossimi mesi, ma che al momento è ancora una promessa da mantenere, con i titoli attuali, secondo alcuni, è mancato quel marcato passo avanti.

La banca d'affari Morgan Stanley rientra nel gruppo di chi si aspettava un incremento delle prestazioni introdotto dalle GeForce RTX 2080 e 2080 Ti rispetto ai modelli di precedente generazione. E il prezzo elevato richiesto per entrare in possesso delle nuove schede - 879 euro per la 2080 e 1279 euro per la 2080 Ti - non aiuta a far

Terminato l'embargo per le recensioni dei nuovi prodotti gaming, i miglioramenti delle prestazioni nei vecchi giochi non sono il salto che avevamo inizialmente sperato. L'incremento di prestazioni nei titoli precedenti che non incorporano le funzionalità avanzate è qualcosa al di sotto delle nostre aspettative iniziali e i giudizi sono contrastanti a causa dei prezzi più elevati


Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2 è in offerta oggi su a 295 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: