Razer Phone 2 arriverà con un pannello posteriore touch per il gaming secondo Evan Blass

Dopo il successo avuto dal primo Razer Phone lanciato come rugged phone da gaming proprio lo scorso anno, gli occhi degli appassionati sono ora puntati sul suo successore. Si tratta del Razer Phone 2 di cui si vocifera anche abbastanza insistentemente nelle ultime settimane ed il cui arrivo potrebbe essere ormai imminente. Non a caso abbiamo visto che il dispositivo è recentemente apparso sia su Geekbench che su AnTuTu. Ulteriori dettagli, questi dei benchmark, che ne confermano l’arrivo. Importanti novità sono state pubblicate dal noto Evan Blass poche ore fa. Queste riguardano il design del Razer Phone 2 che potrebbe essere stato svelato da qualcuno che collabora con l’azienda.

Naturalmente queste nuove informazioni sono state prontamente tweetate in rete e sono diventate sin da subito virali. Sono trapelate le immagini che riprendono il Razer Phone 2 sia frontalmente che posteriormente. E secondo Evan Blass la somiglianza con il primo modello è indiscutibile. Sembrerebbe frontalmente solo un po’ più bezel-less, con cornici per l’appunto ridotte. Per il resto manterrebbe gli altoparlanti sia nella zona superiore che in quella inferiore.

https://platform.twitter.com/widgets.js

La vera novità potrebbe riguardare, invece, il pannello posteriore. Su questo, infatti, sembra esserci un pad touch che potrebbe rivelarsi molto utile e comodo da utilizzare quando si gioca con il Razer Phone 2. La presa di ricarica sarà un USB di tipo C e si troverà nella zona inferiore dello smartphone. Queste nuove indiscrezioni si vanno ad aggiungere a quelle che ci erano già note. Riassumendole brevemente, sappiamo che il dispositivo potrebbe arrivare con un processore Snapdragon 845 di Qualcomm in abbinamento con 8 GB di RAM e ben 512 GB di memoria interna. Potrebbe anche essere dotato della tecnologia Led Chroma che Razer utilizza su tutti i suoi dispositivi dedicati al gaming, primi tra tutti mouse e tastiere. Non rimane che attendere per ulteriori informazioni. Rimanete connessi per non perdere i futuri aggiornamenti.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: