La prima GPU AMD a 7 nanometri arriverà entro il 2018

La prima GPU AMD con processo produttivo a 7 nanometri arriverà entro il 2018: a confermare la notizia è la stessa AMD che, attraverso un comunicato ufficiale, ribadisce il proprio impegno nella realizzazione delle GPU e CPU di nuova generazione. Mentre l'attenzione è al momento focalizzata su NVIDIA e la nuova serie GeForce RTX, l'azienda di Sunnyvale sta lavorando quasi in sordina, evitando tra l'altro di divulgare qualsiasi tipo di dettaglio o indicazione sui futuri chip.

Nel comunicato rivolto agli investitori, AMD dichiara che il prossimo importante traguardo aziendale sarà proprio la nuova line-up a 7nm, inclusi i processori Zen 2 e le GPU Navi, attesi però solo per il 2019. AMD è già a lavoro sui primi chip a 7nm prodotti da TSMC, inclusa la GPU a 7nm basata su architettura Vega che dovrebbe essere presentata entro questo anno.

Il passaggio ai 7nm permetterà ad AMD di alzare notevolmente l'asticella prestazionale rispetto alle attuali soluzione Radeon Vega. Stando alle prime indiscrezioni, siamo di fronte a una GPU con 32GB di memoria HBM2 capace di una potenza computazionale di oltre 20 TeraFlops (20,9 per la precisione) a fronte di una superficie di circa 336 mm². In prospettiva, la nuova GPU Turing di NVIDIA è un mostro da 754 mm² che però ha una potenza di calcolo inferiore del 25%.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: