Intel: la scarsa disponibilità di chip a 14nm potrebbe impattare sul mercato PC

Dopo la presentazione dei processori Core U e Y di ottava generazione, Intel dovrebbe rilasciare a breve anche la nuova serie desktop Core di nona generazione, basata sempre su processo produttivo a 14nm e attesa sul mercato per inizio ottobre.

Mentre per i Cannon Lake a 10nm è rimandato tutto al 2019, i partner Intel si apprestano a distribuire sul mercato i primi notebook basati proprio sui sopracitati Core U e Y 8a gen; tra questi spiccano sicuramente le ultime proposte Acer a IFA 2018, ma anche Lenovo, Dell e ovviamente la prossima generazione di Macbook.

Secondo gli ultimi report provenienti da taiwan, l'attuale volume di produzione dei nuovi chip Intel a 14nm non sarà in grado di soddisfare l'elevata domanda che gli analisti si aspettano per il secondo semestre 2018. Questa condizione potrebbe quindi rappresentare un problema per i partner, Apple in primis; anche Acer, attraverso le parole del CEO Jason Chen, conferma che la bassa disponibilità di chip Intel Amber Lake e Wishey Lake sarà una vera sfida per la resa produttiva dei partner.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: