Intel Whiskey Lake: prime CPU consumer protette contro Meltdown e Foreshadow

I nuovi processori Intel Core di ottava generazione Serie U, anche noti come Whiskey Lake, sono i primi chip per il mercato consumer che integrano alcune protezioni hardware per Meltdown, Spectre e Foreshadow. Intel non ne ha parlato espressamente durante l'evento di presentazione, ma l'ha confermato ai colleghi di Tom's Hardware USA.

La prima famiglia di processori in assoluto con mitigazioni hardware per le famose vulnerabilità emerse in questi mesi passati è stata la Cascade Lake, pensata per i data center e presentata circa una settimana fa. Le mitigazioni di Cascade Lake non sono le stesse presenti su Whiskey Lake: i primi sono protetti contro Spectre Variant 2 e Meltdown, i secondi contro Meltdown e Foreshadow. I chip Amber Lake (Core di ottava generazione serie Y), per quanto presentati insieme ai Whiskey Lake, non hanno alcuna mitigazione hardware.

È insomma piuttosto chiaro che lo sviluppo di soluzioni permanenti contro Meltdown, Spectre e Foreshadow sia ancora nelle fasi iniziali. Il vantaggio di avere fix hardware invece di patch per OS e microcodice è relativo alle prestazioni: se con le soluzioni software si arriva a perdere fino al 10 per cento con alcuni carichi di lavoro nei chip di nuova generazione, con la correzione hardware l'impatto dovrebbe essere notevolmente inferiore, se non del tutto assente.


L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 580 euro oppure da Amazon a 635 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: