Rimodulazione Wind su ADSL e fibra in arrivo: 2,50€ in più da Ottobre

Wind sta per rendere effettiva, purtroppo, una nuova rimodulazione sulle sue offerte di linea fissa, sia ADSL che fibra. I piani verranno rimodulati a partire dal 5 Ottobre 2018 e ci sarà un aumento in bolletta di 2,50 euro al mese. Ma fortunatamente gli aumenti non interesseranno tutti i clienti. Stando a delle comunicazioni ricevute da alcuni clienti, diverse offerte ADSL e FTTC saranno interessate dalla rimodulazione.

Non è ancora confermato, ma pare che, come riportato da Mondomobileweb, i clienti che la subiranno siano quelli che hanno firmato il contratto prima di Settembre 2017, quando Wind a casa aveva ancora il brand Infostrada. Non sarebbero inoltre coinvolti coloro che hanno un’offerta fibra ottica FTTH. Le offerte che subiranno la rimodulazione secondo le comunicazioni pervenute sono Absolute ADSL e Absolute+ (anche nelle versioni da 20 Mega), Absolute Fibra (comprese le Absolute Fibra 30, 50 e 100) e All Inclusive (comprese le All Inclusive Unlimited, Fibra e Unlimited Fibra). Le promozioni già attive sulla linea saranno comunque valide fino a scadenza.

Chi non dovesse essere d’accordo con la nuova rimodulazione Wind, ha la possibilità di recedere dal contratto o passare ad altro operatore senza costi o penali entro il 4 Ottobre 2018. Per recedere bisogna inviare una comunicazione avente come causale modifica delle condizioni contrattuali a mezzo raccomandata A/R, tramite punto vendita, chiamando il 155 oppure inviando una richiesta dall’area clienti del sito, servendosi della pagina Assistenza Guidata.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: