BQ Aquaris C: debutta il nuovo smartphone spagnolo di fascia bassa

Mentre impazza il mercato dei top di gamma, qualcuno si ricorda ancora di proporre qualche dispositivo interessante per la fascia bassa, che possa conciliare nel migliore dei modi delle discrete specifiche ad un prezzo più che accessibile. E’ il caso di BQ, marchio spagnolo fondato nel 2009 da Rodrigo Del Prado, David Bejar e Alberto Mendez, che è tornato sulla scena proprio con un nuovo smartphone dedicato al segmento economico: si tratta dell’Aquaris C, su cui era già spuntata qualche flebile news nei giorni scorsi.

Il device ha una struttura hardware piuttosto interessante ad un prezzo decisamente ragionevole. Tanto per cominciare, il nuovo telefono di BQ è dotato di Android 8.1 Oreo come sistema operativo, e non era affatto scontato. BQ Aquaris C ha inoltre un display IPS LCD full HD+ da 5.45 pollici ed è alimentato da un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 425, abbinato ad una GPU Adreno 308, 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, espandibile tramite microSD.

Per quanto riguarda il comparto ottico, BQ Aquaris C si presenta con una fotocamera posteriore da 13 MP con flash LED e una fotocamera frontale da 5 MP. Il telefono è inoltre equipaggiato con una batteria da 3000 mAh. Sul retro è presente anche un sensore per le impronte digitali. Tutto sommato un buon dispositivo, che arriverà in due varianti di colore (Nero e Bianco) al prezzo di 170 euro.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: