Meizu è già al lavoro su diversi nuovi smartphone: uno di questi avrà il “notch”

Meizu ha da poco ufficializzato la serie 16 con Snapdragon 845 e i primi riscontri sembrano piuttosto positivi e soddisfacenti per l’azienda cinese con sede a Zhuhai, nella provincia di Guangdong. Sarà anche per questo che Meizu ha deciso di non adagiarsi sugli allori ma piuttosto rimettersi subito al lavoro. Dalle informazioni giunte nelle ultime ore, infatti, sembra che la compagnia asiatica sia già concentrata sulla realizzazione di nuovi terminali.

In particolare, i telefoni individuati sarebbero tre. Uno apparterebbe alla serie Meizu 16, mentre un altro sarebbe il primo dispositivo della compagnia dotato di “notch”. Inoltre, il “leak” confermerebbe la presenza di un 16X, che era già trapelato in alcune indiscrezioni recenti. Il primo device con “notch” era trapelato già durante la presentazione del Meizu 16 e del 16 Plus, avvenuta lo scorso mese: questo telefono dovrebbe arrivare con un processore Snapdragon 710 (uno dei nuovi prodotti di Qualcomm), ad un prezzo che oscilla tra i 190 e i 250 euro.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Anche il presunto Meizu 16X dovrebbe giungere con un chip Snapdragon 710. Grazie all’elenco comparso sul sito AnTuTu, pare confermato che il prodotto sarà dotato di Android Oreo 8.1 come sistema operativo, un display super AMOLED, 6 GB di RAM e 64 GB di storage. Il Meizu 16s, invece, dovrebbe essere il prossimo top di gamma dell’azienda di Zhuhai: sarà simile agli altri dispositivi della serie, ma a differenza loro probabilmente avrà la ricarica wireless.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: