Su WhatsApp da Novembre spazio gratis per il backup delle conversazioni

Non vi sono dubbi: effettuare il backup delle proprie chat su WhatsApp è importante per non perdere nessuna conversazione! Una formattazione, una rottura dello smartphone o qualunque inconveniente, infatti, porterebbero alla loro perdita definitiva. Operazione, quella del backup, che viene fatta automaticamente da WhatsApp ad intervalli regolari preimpostati dagli utenti. Ma quanti di voi hanno conversazioni nelle app di chat che contengono solo testo e nemmeno un file multimediale? Crediamo nessuno! Ecco che i backup, in questi casi, diventano molto più pesanti ed ecco che vanno ad occupare una quantità di spazio maggiore su Google Drive.

Una novità importante in merito proprio al backup delle chat su WhatsApp è arrivata nelle ultimissime ore. Sembra che WhatsApp e Google abbiano stretto una particolare partnership e dal prossimo 12 novembre tutti gli utenti disporranno di maggiore spazio per l’archiviazione dei propri backup. Addio, dunque, definitivamente a tutte le ore perse a cancellare dati inutili dalle proprie chat prima dei backup! Unico accorgimento che ci arriva è quello di effettuare un backup manuale delle chat prima del 12 novembre, ovvero prima dell’entrata in vigore di questa variazione.  Non rischieremo, in questo modo, che qualcosa vada perduto per sbaglio!

Non vi sono particolari procedure da eseguire per iniziare ad approfittare di questo spazio di archiviazione aggiuntivo. Semplicemente, a partire dalla data di introduzione, dovremo creare i backup delle chat su Google Drive associandolo al nostro account Gmail. Se non lo abbiamo ancora fatto, basterà aprire WhatsApp e dal menù principale selezionare la voce relativa alle Impostazioni e quindi quella delle Chat. Da Backup chat, poi, selezioniamo Google Drive ed associamo il nostro account Gmail e procediamo col backup. Ricordiamo che è indispensabile farlo con una connessione Wi-Fi. Ricordiamo che su Google, una volta che sono archiviati, i messaggi non sono più crittografati. Massima attenzione, dunque, alla password del vostro account!

Via: XDA

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: