Il primo modem 5G al mondo è Samsung: si chiama Exynos 5100

Samsung ha battuto Qualcomm sul tempo ed ha annunciato Exynos 5100, il primo modem 5G al mondo destinato a smartphone e altri dispositivi mobili. Il colosso coreano lo aveva già mostrato al CES 2018 di Las Vegas, ma adesso il chip è finalmente ultimato, con il supporto alle reti 5G conforme alle specifiche 3GPP Release 15, di cui supporta tutte le frequenze.

Il nuovo modem è stato realizzato con un processo produttivo a 10 nm ed è ovviamente retro-compatibile con tutte le reti precedenti al 5G, quindi 2G GSM/CDMA, 3G, WCDMA, TD-SCDMA, HSPA e 4G LTE. Il nuovo Samsung Exynos 5100, avvalendosi delle reti 5G, può raggiungere velocità di 5 GHz in downlink per frequenze sotto i 6 GHz e fino a 6 Gbps per lo spettro di frequenze mmWave. Inoltre anche con il 4G LTE migliorano le prestazioni con la possibilità di arrivare fino a 1,6 Gbps. Utilizzando il 5G, si avranno prestazioni 5 volte migliori rispetto a quelle del 4G.

samsung

Dato che Samsung Exynos 5100 sarà sul mercato a partire dalla fine di quest’anno, è probabile che i primi prodotti a montarlo verranno lanciati nei primi mesi del 2019. Purtroppo però è già stato confermato che Samsung Galaxy S10 non sarà uno smartphone che supporterà il 5G, ma potrebbe sempre arrivare il misterioso smartphone pieghevole di cui si vocifera ormai da anni a supportarlo.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: