Pocophone, il sub-brand di Xiaomi si prepara a sfidare OnePlus: il 22 Agosto arriva F1

PocoPhone, il sub-brand di Xiaomi, si sta preparando al lancio, ormai imminente, del suo PocoPhone F1, la cui ufficialità è stata fissata per il prossimo 22 agosto. Lo smartphone, che dovrebbe essere tra i migliori dispositivi economici, sta suscitando molto interesse da diverse settimane ormai, al punto che alcuni canali, in Bielorussia e in Romania hanno già dato il via alla fase di pre-ordini dello smartphone, con buoni riscontri. In tutto questo, sembra proprio che PocoPhone si stia preparando a sfidare sul campo un altro brand cinese, ovvero OnePlus che fa capo, invece, a BBK Electronics.

Questo importante concetto si evince chiaramente dalle parole scritte su Twitter dal responsabile di PocoPhone, Jai Mani. L’uomo ha dichiarato che ci troviamo in un momento storico in cui la tendenza delle aziende produttrici è quella di vendere i propri top di gamma a prezzi altissimi che superano anche i 1.000 dollari. Sarebbe auspicabile, invece, poter offrire dispositivi competitivi non soltanto dal punto di vista delle prestazioni ma anche sul versante economico. E proprio con questo intento PocoPhone lancerà a breve il suo dispositivo.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Un obiettivo senza dubbio importante che proietterà PocoPhone all’interno del mercato dei sub-brand attualmente dominato proprio da OnePlus. Siamo certi che le repliche non tarderanno ad arrivare e siamo curiosi di vedere a cosa porterà realmente questa sfida interessante tra i due marchi cinesi. Chi la spunterà davvero? Nel frattempo crediamo che valga la pena riassumere brevemente le principali specifiche del PocoPhone F1 che esordirà a breve e che sono paragonabili a quelle di un top di gamma. Il dispositivo avrà un display Full HD Plus da 5,99 pollici con una risoluzione massima pari a 2.246 x 1.080 pixel.

xiaomi pocophone f1

Sarà alimentato da un processore Snapdragon 845 di Qualcomm, al pari di buona parte dei dispositivi migliori attualmente in commercio. A questo si assoceranno una RAM da 6 GB e una memoria interna da 64 o 128 GB a seconda della variante scelta. Il dispositivo avrà una doppia fotocamera posteriore da 12 MP e 5 MP e uno snapper anteriore da 20 MP dotato di flash LED. Interessante la batteria che avrà una capacità di ben 4.000 mAh, al pari del Galaxy Note 9, e supporterà la modalità di ricarica Quick Charge 3 di Qualcomm.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: