Zanco Tiny T1, il telefono più piccolo del mondo, sottoposto a test di resistenza

Ricordate il momento in cui comparve sul mercato il telefono più piccolo del mondo? Stiamo parlando dello Zanco Tiny T1, dalle dimensioni eccezionalmente piccole dal momento che è grande, anzi è più appropriato dire piccolo, come una monetina da 2 dollari. Era il dicembre 2017 quando il dispositivo diventò ufficiale e sin da subito suscitò l’interesse di molti appassionati. Non per le sue funzionalità dato che al suo interno può contenere ben poco, ma per le sue dimensioni da record dei primati. Dopo 8 mesi dal lancio, oggi sono emerse nuove informazioni su questo dispositivo.

A quanto pare lo Youtuber JerryRigEverithing, noto per i suoi test sui più svariati dispositivi tecnologici, ha deciso di mettere alla prova anche lo Zanco Tiny T1. Il piccolo telefono, infatti, è stato sottoposto ad un test di resistenza le cui fasi salienti sono state riprese in un video e, naturalmente, pubblicate su YouTube. Cosa è emerso da questa prova? Innanzitutto la qualità del materiale che, come sapevamo già, non eccelle. Anzi, raggiunge a malapena la sufficienza dal momento che ai primi tocchi della lama inizia già a venir via come la buccia dalla frutta. Attenzione però! Nessuno si sognerebbe mai di trattare il proprio telefono così per cui si tratta pur sempre di prove sopra le righe.

Anche le plastiche del display non hanno una resistenza soddisfacente. Alle prime prove, infatti, ha dimostrato la sua fragilità graffiandosi sin da subito quasi totalmente. E per quanto riguarda i test di resistenza al fuoco? Anche in questo terzo test, i risultati non brillano. Dopo poco più di 10 secondi di esposizione alla fiamma, infatti, le plastiche iniziano a sciogliersi inesorabilmente. Cosa deduciamo da tutto questo? Semplicemente quello che già sapevamo. Lo Zanco Tiny T1 è uno smartphone da record per le sue dimensioni, tutto qui! Per il resto non offre praticamente nulla se non la possibilità di telefonare e quella di mandare sms, in maniera anche abbastanza scomoda data la dimensione della tastiera. Un test che, comunque, andava fatto e i cui risultati sono ormai a disposizione di tutti.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: