Fortnite non sarà sul Play Store, con Samsung Galaxy Note 9 15.000 V-Bucks in omaggio

Fortnite, il gioco del momento, farà presto il suo debutto su Android, mesi dopo il rilascio su iOS. Tuttavia Epic Games, software house che lo ha creato, ha dichiarato che il gioco non sarà disponibile sul Play Store, bensì solo sul suo sito ufficiale. Lo ha confermato Tim Sweeney che è attualmente il suo CEO. La ragione? Non dividere i guadagni con Google. Infatti, pubblicando un’app o un gioco sul Play Store, bisogna garantire a Big G il 30% del ricavato.

A detta di Epic Games, il 30% sarebbe troppo eccessivo e il restante 70% troppo poco per sostenere tutti i costi relativi al gioco e trarne profitto. Se a ciò aggiungiamo che attualmente la software house è famosissima e che Fortnite è il gioco più popolare del momento, possiamo capire facilmente la decisione intrapresa. Inoltre l’azienda pare anche che voglia mantenere un contatto diretto con la sua utenza. Il gioco potrebbe essere, per un periodo iniziale, un’esclusiva per Samsung Galaxy Note 9 per un mese.

Secondo alcune voci di corridoio lo sarà addirittura per 4 mesi. Chi acquisterà Samsung Galaxy Note 9, riceverà 15.000 V-Bucks in regalo: la moneta virtuale di Fortnite, che corrispondono a circa 150 dollari. Dato che inizialmente sarà un’esclusiva per Note 9 ci aspettiamo che il gioco sarà cross-platform, altrimenti sarà alquanto difficile giocare online per via del numero limitato di utenti che acquisteranno il terminale.

fonte: XDA

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: