Motorola Moto Z3 è ufficiale: primo smartphone con 5G al mondo grazie a un MotoMod

Motorola ha finalmente alzato i sipari sul suo smartphone top di gamma dell’anno: il Moto Z3. Lo ha annunciato ieri in un evento tenutosi a Chicago quasi 2 mesi dopo della versione economica Z3 Play. Da una parte innova, da un’altra delude. La delusione sta nel fatto che la casa alata ha deciso di equipaggiare questo smartphone con un processore sì top di gamma, ma dell’anno scorso: lo Snapdragon 835 di Qualcomm che viene fornito con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria. Speriamo che questo almeno si rifletta sul prezzo e che Motorola permetta di acquistare Moto Z3 per qualche centinaio di euro in meno rispetto alla concorrenza.

L’innovazione sta invece nel fatto che questo dispositivo supporterà non solo tutti i MotoMod lanciati finora, ma anche un nuovo MotoMod che porterà la connettività 5G. Questo modulo verrà rilasciato l’anno prossimo, dato che sarà nel 2019 che i primi gestori telefonici inizieranno ad abilitare le reti 5G. Il modulo contiene il modem Qualcomm X50 ed una batteria esterna da 2000 mAh per aumentare l’autonomia dello smartphone. Motorola Moto Z3 ha un design in vetro e metallo resistente agli schizzi d’acqua, ed un display da 6 pollici Super AMOLED con risoluzione Full HD+ e formato 18:9.

moto z3 moto z3

Ha una doppia fotocamera posteriore da 12 Megapixel con apertura f/2.0 e una frontale da 8 MP f/2.0. Come batteria abbiamo 3000 mAh, e il lettore di impronte digitali è stato montato a lato, sul tasto di accensione. Nulla di particolarmente speciale se escludiamo i MotoMod, ma speriamo che di speciale ci sarà almeno il prezzo. L’azienda non ha ancora annunciato nulla a proposito di esso e della disponibilità globale della sua nuova nave ammiraglia, ma ha deciso di scontare a 50 dollari in America tutti i MotoMod dal prezzo superiore a 100 dollari.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: