Microsoft Surface Go, al via le vendite in USA e in Canada con prezzi a partire da 399 dollari

Non molti giorni fa abbiamo assistito al lancio del nuovo Surface Go, l’ultimo tablet di casa Microsoft. A pochissima distanza dalla presentazione era partita la fase di pre-ordine e, nelle ultime ore, ci è giunta la conferma che da questo momento il Surface Go è ufficialmente in vendita. Si parte, per cominciare, dal mercato canadese e da quello statunitense. Nessuna paura! Entro la fine del mese il dispositivo sarà disponibile anche su diversi altri mercati tra cui potrebbe esserci anche l’Europa. La conferma ufficiale è stata data direttamente da Microsoft.

Il prezzo di vendita iniziale del Surface Go di Microsoft è, in America e in Canada, pari a 399 dollari come era stato anticipato alcune settimane fa. Se poi volete aggiungere anche la tastiera dovrete considerare un aumento della spesa di circa 100 dollari. Erano in molti ad attendere l’ufficializzazione dell’inizio delle vendite ed il momento sembra proprio arrivato! Da oggi in avanti Microsoft si attende grandi numeri, e lo ha dichiarato anche palesemente, dalla vendita di un dispositivo che rappresenta un’innovazione all’intero dell’intera gamma Surface.

Approfittando di questo annuncio, Microsoft ha anche ribadito quelle che sono le principali specifiche tecniche del nuovo Surface Go. Ha un display PixelSense da 10 pollici con una risoluzione massima di 1.800 x 1.200 pixel. Ha una penna con cui può essere utilizzato in maniera più comoda e precisa grazie agli oltre 4.000 livelli di sensibilità garantiti. Il processore che alimenta il Surface Go è un Intel Pentium Gold di settima generazione in abbinamento con due varianti RAM da 4 o 8 GB e una memoria interna da 64 o 128 GB. Il sistema operativo eseguito è Windows 10. Per ultimi sono stati ribaditi la presenza di una fotocamera frontale per il riconoscimento facciale dell’utente e l’autonomia del dispositivo che viene dichiarata, dall’azienda, in ben 9 ore. Presto, di sicuro, avremo notizie sull’arrivo del dispositivo in Europa. Rimaniamo in attesa!

Fonte

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: