Problemi per Android P Developer Preview 5: l’ultima Google app beta si blocca

Android P è l’ultimo sistema operativo sviluppato da Google per tutti i suoi utenti. Il lancio sul mercato è ormai imminente e, nell’attesa, stiamo assistendo al lancio di diverse versioni destinate agli sviluppatori ed utili per testare sul campo quelle che sono le risposte del SO a tutte le possibili attività quotidiane. Sembra che nelle ultime ore sia stato riscontrato un problema non di poco conto con l’ultima Google App Beta, ovvero la versione 8.14.12. In base a quanto viene detto da alcuni utilizzatori su Google +, risulta praticamente impossibile mantenere aperta l’applicazione per più di un determinato periodo di tempo.

Anzi in alcuni casi l’applicazione si blocca quasi subito senza dare alcuna possibilità per la risoluzione, anche momentanea, dell’inconveniente. Ed anche una volta riavviata, il problema si ripresenta. Android P, dunque, sta mostrando delle falle nei confronti di quest’ultima versione dell’applicazione di Google. E’ una fortuna che questo inconveniente si sia palesato sin da subito già in questa versione di Android P Developer Preview 5. Ricordiamo un’altra volta, infatti, che le versioni per gli sviluppatori servono proprio a questo e, proprio per tale motivo, non sono mai stabili come lo sono, invece, le versioni ufficiali e definitive riservate a tutti.

Non si conoscono bene le cause del problema tra Android P e l’ultima Google app Beta. Ci sono attualmente diverse ipotesi ma si sta lavorando sulla soluzione. Per risolvere il problema, almeno attualmente, è possibile fare un rollback alla versione precedente dalla Google App, ovvero la 8.12.21 da installare, se si vuole, tramite APK Mirror assicurandosi sempre prima che il proprio smartphone supporti l’installazione di applicazioni con origini sconosciute. Considerato, in ogni caso, che la versione definitiva di Android P è ormai imminente, il problema dovrebbe essere risolto in brevissimo tempo! Staremo a vedere come andrà e se Google ci comunicherà altre informazioni in merito.

Fonte

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: