Huawei, batterie più capienti e nuovi dissipatori di calore sugli smartphone 5G

Con l’introduzione del 5G, i produttori di smartphone saranno costretti a implementare nuove soluzioni per consentire una migliore dissipazione del calore e per garantire un’autonomia della batteria - almeno - pari a quella offerta dai dispositivi della generazione attuale. Per questo motivo Huawei sta lavorando su innovativi moduli di raffreddamento di elevata qualità, secondo quanto riferito dal CEO Eric Xu.

A riportare la notizia è DigiTimes che, riprendendo le parole del CEO di turno dell’azienda cinese, parla di chip 5G particolarmente energivori, capaci infatti di consumare 2,5 volte l’energia necessaria per il funzionamento dei chip 4G. Ciò si tradurrà inevitabilmente in smartphone dotati di batterie più capienti e di sistemi di raffreddamento estremamente efficienti. Huawei utilizzerà moduli di dissipazione realizzati da Auras Technology, costituiti da fogli di rame sottili 0,4 millimetri già visti all’interno di alcuni modelli di laptop di fascia alta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: