Intel: nuovo trimestre da record, bene PC e Datacenter

Intel festeggia nel migliore dei modi i suoi 50 anni di attività e annuncia i dati finanziari relativi a un secondo trimestre da record. Nonostante il periodo non proprio roseo, con problemi importanti anche ai vertici aziendali (vedi dimissioni CEO a giugno), il colosso di Santa Clara vede crescere il proprio fatturato sia nel segmento datacenter che in quello PC.

Intel fa segnare un fatturato di 17 miliardi di dollari, divisi quasi equamente tra le due divisioni (49%-51%); la crescita su base annua è pari al 15%, con il segmento datacenter in crescita del 26% e quello PC del 6%. Quanto agli utili la situazione è altrettanto buona: l'utile operativo su base annuale si attesta a 5,3 miliardi di dollari (+37%), mentre quello netto tocca i 5 miliardi, in crescita addirittura del 78%.

La divisione PC, che rispetto ai datacenter è cresciuta di meno, è guidata soprattutto dalla vendita di prodotti ad alte prestazioni, in particolare di soluzioni associate a piattaforme gaming; a questo poi si aggiungono le molte novità proposte dal segmento Client Computing Group che ha visto l'introduzione di diversi nuovi processori (Coffee Lake desktop, Core i9 per notebook e molto altro).


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: