BlackBerry KEY2 passa tutti i test di resistenza di JerryRigEverything

Al BlackBerry KEY2 mancava solo superare un’ultima prova prima di essere definitivamente lanciato e prima di fidelizzare il pubblico (anche in Italia, ndr). Il nuovo telefono della società canadese fondata da Mike Lazaridis, infatti, era ancora “ignoto” dal punto di vista della resistenza: una prova del nove molto importante, visto che il suo predecessore, il KEYone, aveva palesato diverse criticità che hanno costretto l’azienda a rimettere mano sul dispositivo.

Come sempre, a testare la solidità del prodotto ci ha pensato l’ormai celebre Zack, lo youtuber che fa parte di un canale sulla nota piattaforma – JerryRigEverything, ndr – e che spesso mette “sotto torchio” i vari telefoni, sottoponendoli a torture di ogni tipo. Il primo step ha interessato il display, caratterizzato da un vetro Gorilla Glass 3 che ha pienamente superato il test dei “graffi”; successivamente lo youtuber ha ‘molestato’ i tasti servendosi di un coltello, ma anche in questo caso il BlackBerry KEY2 ha risposto in maniera ottimale.

Buona resistenza anche per il lettore di impronte digitali, così come per la cover posteriore in plastica gommata, che soffre il coltello ma non fa una piega con le chiavi. Infine l’esame più importante, ovvero il bend test, che aveva ‘affossato’ il KEYone: stavolta per BlackBerry va tutto liscio, dato che KEY2 si dimostra uno smartphone dalla grandissima solidità, pronto allo sbarco sul mercato.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: