Throttling del MacBook Pro 2018 Core i9: arriva un fix dalla comunità

È online una procedura non ufficiale per modificare le impostazioni energetiche della piattaforma hardware e risolvere il problema del throttling termico su MacBook Pro 2018 con CPU Intel Core i9. Si usa lo strumento di undervolt chiamato VoltageShift, progettato per MacBook Pro di vecchia generazione ma compatibile con MacOS, per ridurre il voltaggio del VRM (Voltage Regulator Moduler) ed evitare il surriscaldamento che porta, poi, ad una gestione scorretta della CPU (con invio di segnali per ridurre le frequenze cercando di abbassare le temperature, in un ciclo continuo) e, quindi, allo stallo nelle prestazioni prolungate e ripetute.

Non è un'operazione per tutti, ma ci sono buone speranze che qualcosa di simile verrà rilasciato da Apple come aggiornamento firmware ufficiale. Richiede la compilazione e l'attivazione di un'estensione del kernel "non firmata", e un MacBook Pro messo (seppur momentaneamente, attraverso la modalità SIP, System Integrity Protection) fuori garanzia. Una volta installato il tool VoltageShift, e fatta un'indagine sulle impostazioni attive attraverso una serie di comandi da terminale, si finisce per modificare i valori PL1 e PL2 da far rispettare. Il tutto per generare un codice esadecimale da programmare poi, ad ogni riavvio, sul VRM.

Spesso facciamo riferimento ai valori Power Limit 1 e Power Limit 2 nelle nostre recensioni ai notebook ma, in breve, si possono riassumere come il limite (in watt) dei carichi di lavoro prolungati (PL1) e di quelli intensi (PL2, o Turbo Boost). A sentire chi ha effettuato la procedura, Apple spedisce i MacBook Pro 2018 Core i9 con un PL2 di 28 secondi a 125 watt, e con un PL1 di 100 watt. Dopo diversi tentativi, un'impostazione consigliata propone di ridurre il PL1 a 49 watt. Per maggiori informazioni e altri dettagli, fate riferimento alla discussione Reddit segnalata nel link FONTE in basso. È da ricordare come il tutto abbia un risvolto sul comportamento prestazionale della macchina: non si possono dimezzare i watt senza accettare compromessi.


Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2 è in offerta oggi su a 210 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: