Snapchat a fine Agosto darà lo stop definitivo al servizio Snapcash

Snapchat, insieme a WhatsApp, è tra le applicazioni di messaggistica istantanea più utilizzata in assoluto. Nelle ultime ore siamo stati raggiunti da un’indiscrezione che parla di una novità che riguarderà tutti gli utilizzatori dell’applicazione. Se la utilizzate di frequente conoscerete sicuramente la funzionalità denominata Snapcash. Si tratta di un servizio di pagamento interno all’app mediante cui gli utenti registrati al servizio possono inviare denaro ad altri utenti iscritti al servizio. Sembra, però, che Snapcash abbia le ore contate e sia destinato ad essere chiuso in tempi brevi. Operazione un po’ in controtendenza considerati i tanti aggiornamenti che stanno riguardando ultimamente l’applicazione.

Snapchat, infatti, ha appena annunciato che il servizio Snapcash verrà sospeso in maniera definitiva a partire dal prossimo 30 agosto. Se prima si trattava solo di un’indiscrezione è arrivata la conferma definitiva da parte della società. Dopo circa 4 anni di onorato servizio, dunque, Snapcash sta per andare definitivamente in pensione. Sicuramente una funzionalità utile che, nonostante questo, non è comunque decollata come ci potevamo aspettare. Ed è probabilmente questa la motivazione per cui Snapchat ha deciso per la sospensione.

E’ indubbio che la concorrenza nel settore dello scambio di denaro tra utenti iscritti ad una stessa applicazione sia ormai molto agguerrita. Persino grandi nomi come Apple e Google hanno lanciato i loro servizi in quest’ambito. Ed ecco perché Snapcash è ormai destinato a diventare un lontano ricordo. L’azienda ha comunque tenuto a diffondere un comunicato ufficiale in cui conferma le voci che ci erano arrivate e ringrazia, al contempo, tutti gli utilizzatori che negli ultimi 4 anni si sono serviti di Snapcash per inviare denaro via mobile a parenti ed amici.

Fonte


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: