Samsung, il Wall Street Journal conferma: nel 2019 arriverà lo smartphone pieghevole

Dopo tanta attesa, il prossimo anno dovrebbe essere finalmente quello buono per vedere finalmente realizzato uno smartphone pieghevole. Da tempo, ormai, si vocifera di questa eventualità, ma finora nessuna azienda ha deciso di fare questo passo. A parte Samsung: sarà proprio il colosso sudcoreano a regalare al pubblico il primo dispositivo pieghevole della storia, come ci ha indicato il Wall Street Journal.

Lo storico media ha infatti confermato che lo smartphone ha come nome in codice “Winner” e lo schermo sarà più o meno da 7 pollici. Il dettaglio che suscita ovviamente più interesse negli utenti è proprio quello che riguarda la sua elasticità: secondo il Wall Street Journal, ogni utente riuscirà a piegare lo smartphone a metà “come se fosse un portafogli”. Una volta piegato, lo smartphone di Samsung disporrà di un mini display sul lato anteriore, mentre sul retro faranno capolino le fotocamere.

Sempre stando a quanto rivelato dal celebre giornale, è molto probabile che la casa coreana opti all’inizio per un lancio “a fari molto bassi”. Nei primi mesi, infatti, il dispositivo verrà lanciato nel mercato del gaming: se otterrà un certo livello di gradimento, l’azienda di Seul ragionerà su un suo eventuale approdo in tutti gli altri mercati. Per quanto riguarda il prezzo, la fonte conferma quanto già emerso nelle scorse settimane: per ottenere lo smartphone pieghevole di Samsung ci vorranno almeno 1500 dollari (circa 1290 euro): una cifra davvero alta.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: