Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.479 altri iscritti

RSS Feed

16/07/2018

WhatsApp vittima di un nuovo bug che polverizza i GB degli utilizzatori in fase di backup


Nuovi problemi in vista per WhatsApp! Dopo i diversi bug che hanno colpito nei mesi scorsi la nota piattaforma di messaggistica istantanea, sembra arrivato un nuovo bug. Moltissimi di coloro che utilizzano quotidianamente il servizio, infatti, hanno lamentato problematiche coi i backup nel cloud che avverrebbero consumando una quantità di dati molto superiore rispetto a quanto avveniva fino a qualche giorno fa. Pochi megabyte, infatti, si sono trasformati in diversi gigabyte con notevoli ripercussioni sul traffico dati di tutti gli utenti colpiti.

A svelare il nuovo bug di WhatsApp è stato SmartDroid il cui autore è stato, anch’egli, vittima di questo anomalo bug. Da un backup che normalmente non raggiungeva nemmeno i 60 MB è passato ad uno che superava addirittura 1 GB. Troppo divario! E la problematica dilaga anche in maniera importante. Durante l’esecuzione del backup che avviene, come abbiamo detto, con un eccessivo utilizzo di MB, WhatsApp ne segnalava il fallimento provocando un improvviso problema di rete. Risultato? Ulteriori GB utilizzati!

whatsapp bug

Insomma, chi non dispone di una connessione Wi-Fi e utilizza la propria connessione dati da mobile per effettuare i backup di WhatsApp si sta trovando dinnanzi ad un problema di non poco conto. L’esaurimento dei GB disponibili nelle proprie offerte, in questo modo, è una realtà vicinissima per tutti! La notizia peggiore è che il bug in questione non è ancora stato riconosciuto da WhatsApp per cui potrebbero volerci ancora diversi giorni, se non settimane, per il rilascio di un aggiornamento correttivo. Speriamo proprio di no e che la situazione venga risolta in breve tempo! Nel frattempo l’unica cosa che potete fare è quella di verificare se anche voi siete vittima di questo bug accedendo alla voce “Chat” e “Backup” all’interno dell’applicazione WhatsApp. Rimanete connessi per eventuali futuri aggiornamenti.

Fonte

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: